- Vacanze in Abruzzo
Le migliori strutture delle città d'arte abruzzesi scelte e selezionate per voi
I Borghi e le Città d'Arte del territorio Abruzzese
Borgo d'Italia
Città d'Arte
Città d'Arte
Città d'Arte
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Città d'Arte
Città d'Arte
Città d'Arte
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Città d'Arte
Città d'Arte
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Città d'Arte
Città d'Arte
Città d'Arte
Città d'Arte
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Città d'Arte
Città d'Arte
Borgo d'Italia
Città d'Arte
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Città d'Arte
Borgo d'Italia
Città d'Arte
Città d'Arte
Borgo d'Italia
Borgo d'Italia
Città d'Arte
Borgo d'Italia
Città d'Arte
Città d'Arte
BORGHI E CITTA' D'ARTE IN ABRUZZO

Uno degli elementi più interessanti offerti dallo splendido territorio abruzzese, solcato dai millenari "tratturi", è rappresentato, senza dubbio, dagli stupendi borghi antichi, spesso fortificati, che caratterizzano soprattutto le scenografiche aree montane e pedemontane delle quattro province, in special modo di quella aquilana, e collocano l'Abruzzo al secondo posto, appena dietro l'Umbria, tra le regioni italiane con il più alto numero di località (ben 19 nell'anno 2010) presenti nel prestigioso Club "I Borghi più Belli d'Italia". Essi sorsero in maggior parte in epoca medievale e quasi tutti furono edificati interamente in pietra viva e malta. Oggi, a distanza di secoli, molti di loro conservano ancora buona parte, o comunque tracce evidenti, delle possenti mura difensive perimetrali e delle antiche porte di accesso. Altri mostrano una massa compatta di case-mura, con piccole e strette finestre, simili a feritoie, situate solo ai piani più alti, in modo da renderle una formidabile muraglia difensiva. Altri ancora sono dominati da imponenti castelli o, più sovente, dai suggestivi ruderi di torri, rocche o fortezze medievali. Lo spazio interno, caratterizzato da strette vie, incantevoli vicoli, ripide scalinate e scenografiche arcate, custodisce quasi sempre monumenti e opere d'arte di immenso valore, quali: chiese con pregevoli affreschi e splendidi altari e soffitti lignei, meravigliosi palazzi con stemmi gentilizi e bifore o monofore medievali, bellissimi portali in pietra scolpita che incantano il visitatore, stupende fontane imbrunite dallo scorrere dell'acqua e del tempo, antichi torrioni impreziositi, a volte, da orologi altrettanto antichi, etc. Molti di questi borghi da sogno furono feudo, in epoca medievale o rinascimentale, di storiche ed illustri dinastie, tra le quali spicca la celebre famiglia fiorentina De' Medici, che nel '500 ebbe il dominio su Santo Stefano di Sessanio. Ognuna di queste autentiche "perle" incastonate nel territorio abruzzese racconta, al pari di un libro, la millenaria storia dell'Abruzzo e del suo popolo forte e gentile!

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le migliori offerte per le tue vacanze in Abruzzo
Copyright © (1999-2017) Internet Soluzioni Realizzazione e Posizionamento siti web in Abruzzo - P.IVA: 01456000668