- IL Portale del Turismo e delle Vacanze in Abruzzo...
Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere le offerte per le vacanze.
English Version News in Abruzzo / Dicono di Noi / Mappa del sito / Hotel Riviera Adriatica
Informazioni generali del Comune di Palombaro
Strutture Turistiche
Agenzie Immobiliari
Agriturismi
Bed & Breakfast
Camping
Hotel e Pensioni
Pizzerie
Residence
Ristoranti
Altre Informazioni
Immagini e Foto
Posizione Geografica
Comune di Palombaro in Provincia di Chieti
Altitudine
Abitanti
Cap
Tel. Municipio
Mercatino
Tipologia
535 mt
1.230
66010
0871.895519
Nessuno
Collinare
Notizie storiche: Il paese è posto alle falde della Maiella su una dorsale collinare tra il torrente Avello e il fiume Aventino. Il suo territorio si estende per 17,85 Kmq. Per alcuni la probabile origine del comune è del periodo romano, ma le prime notizie storiche risalgono al XII secolo. Nel XV secolo vi ebbero signoria i De Letto, successivamente i D'Ugno. Nel XVII secolo Giovanni Battista Borghese. Nel XVIII secolo fu feudo dei Castiglione di Penne. Da visitare la chiesa parrocchiale e il santuario dell'Assunta del XIII secolo, ma in seguito molto rimaneggiato con un bel campanile settecentesco; all'interno del santuario troviamo una statua di Madonna col Bambino del XIV secolo. L'abitato è dominato da una valle contornata da pareti altissime che conduce alla Montagna d'Ugni e più in alto verso le cime Martellese, Murelle ed Acquaviva. Tra il paese e l'imbocco della valle sorge la Grotta Sant'Angelo, all'interno della quale vi sono i resti di un piccolo edificio sacro benedettino. Nell'antichita' la grotta era legata al culto pagano di Bona la dea della fertilità. In località Piano La Roma si trovano i resti di una teatro, di abitazioni e di vie lastricate che testimoniano la presenza di un agglomerato sannita-carecino identificato con Cluviae.
Frazioni e Località: Cantagufo, Confini, Limiti Di Sopra, Sant'Antonio, Vallone, Vignaverde.
Manifestazioni e Spettacoli: 15 Agosto: Festa della Madonna dell'Assunta, 3 Novembre: Festa della Madonna della Libera, Prima Domenica di Giugno: Il Miracolo di San Domenico.
A cura di Internet Soluzioni - Rivisondoli (Aq) - Abruzzo - Tel. 0864/642089 - Fax 0862/8731172 - P.Iva 01456000668